Home / News / 50 anni fa la legge sulla Montagna, nata seguendo l'esempio della Carnia

50 anni fa la legge sulla Montagna, nata seguendo l'esempio della Carnia

Fu varata il 3 dicembre del 1971 e ad essa si deve l'istituzione delle Comunità Montane

Anniversario speciale per una legge che oggi compie esattamente 50 anni. Stiamo parlando della numero 1102 del 1971, meglio nota come la prima legge varata in Italia sulla montagna.

Ad essa, infatti, si deve l'istituzione delle Comunità Montane. I parlamentari della nostra regione ebbero un ruolo importante nella discussione della norma repubblicana, scritta ispirandosi all'esperienza di autogoverno della Repubblica Partigiana, quella della "Comunità Carnica" sorta nel 1946 per iniziativa del Comitato di Liberazione Nazionale ed in particolare del compianto partigiano tolmezzino Romano Marchetti. Al nuovo ente, di carattere elettivo, fu assegnata un'ampia rappresentanza democratica che aveva il compito di pianificare allo scopo di eliminare gli squilibri territoriali con le aree più sviluppate.

La storia di questi enti, in Friuli Venezia Giulia, ha poi visto la loro sostituzione con le UTI e con le attuali "Comunità di Montagna".

A mezzo secolo, se riletta nel suo testo originario, la legge n. 1102 del 1971 traccia un disegno istituzionale mirato a valorizzare la ricchezza e la pluralità di espressione delle comunità locali, tanto da imporre che nella formazione delle Comunità montane sia costituito «un organo deliberante con la partecipazione della minoranza di ciascun consiglio comunale, ed un organo esecutivo ispirato ad una visione unitaria dagli interessi dei Comuni partecipanti».

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori