Home / News / Va a denunciare lo smarrimento dei documenti, per la lentezza inizia a picchiare i carabinieri

Va a denunciare lo smarrimento dei documenti, per la lentezza inizia a picchiare i carabinieri

Protagonista dell'assurdo episodio un ventenne che doveva andare in discoteca. Necessario l'intervento di due pattuglie. Ferito un militare dell'Arma

Ha dell'incredibile quanto accaduto alla Stazione carabinieri di Spilimbergo all'alba di domenica. Un uomo, arrivato in caserma per denunciare lo smarrimento dei suoi documenti, in preda ad alterazione, si è scagliato contro i carabinieri venendo poi arrestato per lesioni personali aggravate, violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Protagonista dell'increscioso episodio un ventenne di origini brasiliane, disoccupato e residente a Spilimbergo, già gravato da reati penali.

I fatti

La sera di sabato 6 aprile , verso le 22.30, il soggetto si era presentato in caserma chiedendo di fare denuncia per lo smarrimento dei suoi documenti, senza i quali, a suo dire, “non sarebbe potuto entrare in discoteca”. Per L’evidente stato di alterazione psicofisica, l’uomo non è stato fatto entrare in caserma in attesa di rinforzi. Chiamata la “gazzella” dei carabinieri, al suo arrivo, l’uomo, forse irritato per l'attesa, si è subito scagliato conto i carabinieri opponendosi ad ogni forma di dialogo e accertamento, agendo con violenza in maniera crescente tanto da costringere i militari a chiedere il supporto di una seconda pattuglia radiomobile. In preda ad un raptus violento, i tutori hanno faticato a contenere l'uomo e ad evitare i suoi pugni, calci e gomitate. Una volta medicato e acquietato al Pronto soccorso di Spilimbergo, non appena i carabinieri hanno provato a notificargli il suo stato di arresto, il soggetto ha poi ripreso ad inveire e ad agire violentemente richiedendo un ulteriore intervento dei militari per il suo contenimento. Il Pubblico Ministero, aggiornato sulla situazione, ha poi disposto le analisi mediche per chiarire il suo particolare stato di alterazione e l'immediata trasferimento in carcere. Ferito un carabiniere che ha riportato lesioni varie guaribili in 7 giorni.

Resta aggiornato con i Tg di Telefriuli. Puoi farlo seguendo la diretta dal tuo telefonino cliccando il tasto LIVE (alle 7.00, 11.30, 12.30, 12.45, 16.30 e 19.00); dalla tv sintonizzati su canale 11, 511 HD del digitale terrestre. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Iscriviti gratis e subito al nostro canale Telegram cliccando qui: https://t.me/telefriuli_it

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori