Lettera di Anap Fvg a Riccardi per sostenere legge non autosufficienti

«Il Friuli Venezia Giulia dia il proprio assenso al Disegno di legge delega di riforma dell’assistenza agli anziani non  autosufficienti che è stato approvato dal precedente Es...
Redazione

«Il Friuli Venezia Giulia dia il proprio assenso al Disegno di legge delega di riforma dell’assistenza agli anziani non  autosufficienti che è stato approvato dal precedente Esecutivo nel suo ultimo Consiglio dei ministri. Lo riteniamo una valida base sulla quale lavorare per giungere a una buona riforma, anche se bisogna introdurvi miglioramenti necessari perché possa essere pienamente fruibile, soprattutto riguardo agli interventi domiciliari, semiresidenziali e residenziali. Fondamentale, inoltre, provvedere con solerzia ad assicurare maggiori risorse finanziarie al settore, senza le quali risulterebbe impossibile dare concretezza alla riforma».

È la richiesta contenuta nella lettera che Anap Fvg, l’Associazione degli artigiani pensionati di Confartigianato Fvg guidata da Pierino Chiandussi che riunisce oltre 11mila soci,  ha inviato al vicepresidente della Regione e assessore alla Salute, Riccardo Riccardi, nell’imminenza del passaggio che il Disegno di legge dovrà fare alla Conferenza delle Regioni. Anap/Confartigianato appartiene all’ampia coalizione sociale «Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza» che raggruppa la gran parte delle organizzazioni della società civile coinvolte nell’assistenza e nella tutela degli anziani non autosufficienti anche della regione. Nella primavera del 2021, ha ricordato Chiandussi a Riccardi, «abbiamo portato avanti un’intensa attività di pressione per chiedere l’introduzione della riforma sull’assistenza agli anziani nel Pnrr e il Governo ha ascoltato la nostra voce. La dettagliata proposta che abbiamo elaborato per l’introduzione del “Sistema nazionale assistenza anziani” è stato il frutto di un percorso ampiamente partecipato».

Anap Fvg è consapevole che l’iter per approvare definitivamente il Disegno di legge sarà ancora lungo e non scontato, a partire proprio dal passaggio alla Conferenza delle Regioni e perciò,  afferma rivolgendosi a Riccardi, «riteniamo che il suo contributo sia importante per concretizzare l’occasione storica e irrinunciabile offerta dalla riforma nazionale. Per questo – conclude il presidente Chiandussi – le chiediamo di sostenerci attivamente attraverso i mezzi di cui dispone», disponibili «a dialogare in maniera approfondita su ogni aspetto di questa materia».

A tal fine, Anap Fvg ha corredato la lettera  con una lettura ragionata del provvedimento legislativo.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia