Lettere antisemite a 4 consiglieri di minoranza di San Daniele del Friuli

Oggi la denuncia
Paola Treppo

Lettere antisemite sono state recapitate a 4 consiglieri di minoranza del Comune di San Daniele del Friuli nella giornata di ieri. A riceverle l’ex primo cittadino, Paolo Menis e poi Carlo Toppazzini, Romano Ovan e Consuelo Zanini.

Questa mattina gli esponenti dell’opposizione denunceranno la ricezione della missiva anonima ai Carabinieri della Stazione di San Daniele.

La lettera, scritta a mano, recita: “dopo 75 anni… L’ebreo è sempre ebreo…”. 

Il tema dell’antisemitismo era già emerso alcune settimane fa a seguito di alcune esternazioni sui social da parte del consigliere di maggioranza Giovanni Candusso che aveva polemizzato circa “il continuo lamentarsi degli ebrei da millenni”. 

Il primo a ricevere la lettera è stato l‘ex sindaco Menis che dichiara a Telefriuli: “i vigliacchi si nascondono dietro a queste cose. Parlano sempre contro tutto, sono insoddisfatti e incapaci di cambiare, diffondono odio e divisione”.

Ricordiamo che San Daniele del Friuli in passato ospitò una nutrita comunità ebrea, perfettamente integrata. Ancora oggi si trova un camposanto ebraico nelle vicinanze del centro della collinare.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia