A Lignano la 3^ edizione del Trofeo Filippi Beach Sprint

La tappa si svolgerà lungo le sponde del mare che si affacciano al Bella Italia Village dal 29 maggio al 2 giugno
Redazione
loading...

Servizio video di Alexis Sabot

Questa mattina, presso il Palazzo della Regione a Udine, è stata presentata la terza edizione del Trofeo Filippi Beach Sprint 2024, che si terrà a Lignano Sabbiadoro dal 29 maggio al 2 giugno. Organizzato dal Circolo Canottieri Lignano, guidato dal presidente Alessandro Lorenzon, l’evento si svolgerà lungo le sponde del mare che si affacciano al Bella Italia Village. Tra i partecipanti alla conferenza stampa erano presenti Mauro Bordin, presidente del Consiglio regionale, l’assessore allo Sport di Lignano Sabbiadoro Giovanni Iermano e Barbo Spartaco, coordinatore delle squadre nazionali acque libere della Federazione Italiana Canottaggio.

Il canottaggio in mare, noto come Coastal Rowing, si distingue per la sua unicità e per la sfida di gareggiare in condizioni meteo variabili, rendendo ogni competizione un evento imprevedibile. La scelta di Lignano Sabbiadoro non è casuale: la località è celebre non solo per il suo esteso litorale dorato ma anche per la sua consolidata esperienza nell’organizzazione di eventi nautici di calibro internazionale.

Gli atleti, suddivisi per età e genere — Juniores, Senior e Master, nelle varianti femminile, maschile e misto — si sfideranno in intense competizioni. Le regate, che vedranno gli atleti competere in un tracciato di 200 metri direttamente dalla spiaggia, permetteranno al pubblico di vivere l’adrenalina della competizione da una prospettiva privilegiata.

Un elemento distintivo del Trofeo Filippi è l’attenzione dedicata all’inclusione sociale attraverso lo sport. L’evento incoraggia attivamente la partecipazione e il coinvolgimento delle persone con disabilità. Il Circolo si impegna a organizzare, in tempi brevi, prove a loro dedicate mettendo a disposizione imbarcazioni appositamente progettate per garantire sicurezza, sottolineando così l’importanza dell’accessibilità nello sport anche non competitivo. Con una previsione di oltre 400 atleti partecipanti, più i membri del team tecnico e gli accompagnatori, l’evento rappresenta un significativo impulso economico e sociale per la comunità locale – come ha poi sottolineato Bordin -, contribuendo notevolmente all’attrattività turistica della zona.

“L’efficacia della promozione dell’evento è assicurata da una campagna pubblicitaria capillare che coinvolge media tradizionali e digitali” – ha riferito Lorenzon -. Trasmissioni televisive e copertura live sui social media garantiranno un’ampia risonanza, attirando l’attenzione di un pubblico vasto e variegato. Una collaborazione strategica con esperti di marketing e comunicazione mira a massimizzare la visibilità dell’evento, consolidando il posizionamento di Lignano Sabbiadoro come destinazione ideale per eventi sportivi di prestigio.

Un’agenda ricca di appuntamenti

Mercoledì 29 maggio: Giornata dedicata all’allestimento e all’organizzazione logistica, con l’arrivo e la preparazione delle imbarcazioni sulla spiaggia.
Giovedì 30 maggio: Una giornata intera dedicata a incontri e seminari con partecipanti internazionali per discutere le prospettive future del Coastal Rowing e le strategie di sviluppo del movimento.
Venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno: Le competizioni si susseguiranno senza sosta, con atleti che si contenderanno l’accesso alle finali in un crescendo di emozioni e performance atletiche.
Domenica 2 giugno: Culminerà con le finali e le cerimonie di premiazione, celebrando i successi degli atleti e il loro impegno in un contesto di festa e condivisione.
Lignano Sabbiadoro, con il suo impegno nella promozione del Coastal Rowing, si candida a diventare un punto di riferimento nel panorama delle competizioni internazionali. L’inclusione di questa disciplina nel programma olimpico testimonia l’importanza crescente dello sport e la validità di Lignano come sede di eventi di tale calibro.

Il successo di questa manifestazione è reso possibile grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale di Lignano Sabbiadoro, di Promoturismo Fvg, e della Federazione Italiana Canottaggio, che hanno fornito risorse importanti per la sua realizzazione.

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia