Vittozzi, 4 anni dopo di nuovo prima in coppa

Marco Pasquariello

Lisa Vittozzi è di nuovo sul tetto del mondo. E lo fa ad esattamente quattro anni dall’ultima volta, dall’ultima volta in cui aveva trionfato in una tappa di Coppa del Mondo. Questa volta è Ruhpolding, in Germania, il teatro della vittoria nella quindici chilometri individuale di biathlon dell’atleta sappadina.

Una ottima sciata e soprattutto un tondo venti su venti ai bersagli hanno consegnato il primo posto alla Vittozzi, davanti alle due francesi Jaenmonnot e Simon, dietro di 39 e 45 secondi. Quarta l’altra italiana Dorothea Wierer, che però è stata penalizzata da un errore al tiro. In gara anche Eleonora Fauner, al debutto in Coppa del Mondo, che ha chiuso sessantaseiesima

Un risultato che vale quadruplo, perché oltre alla vittoria, Lisa si porta a casa il terzo posto temporaneo in classifica generale, superando proprio la Wierer e dietro alla Simon e alla svedese Oeberg. Ma questa vittoria vale anche il pettorale rosso di leader della classifica di specialità, ad una sola gara dal termine e con quindici punti di vantaggio sulla seconda. E in più vale come traguardo dopo quattro anni difficilissimi per la Vittozzi, e deve essere un buon viatico per le Olimpiadi di Milano Cortina 2026.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia