Lite tra vicini di casa degenera: spunta un coltello

Lite tra vicini di casa degenera e costringe il vicinato a chiedere aiuto ai carabinieri. E' avvenuto a Martignacco tra un italiano 40enne e un indiano di 60 anni, dopo un diverbio nato per motivi non...
Redazione

Lite tra vicini di casa degenera e costringe il vicinato a chiedere aiuto ai carabinieri. È avvenuto a Martignacco tra un italiano 40enne e un indiano di 60 anni, dopo un diverbio nato per motivi non ben precisati. All’arrivo degli uomini dell’Arma, il cittadino straniero è stato trovato mentre impugnava un coltello da cucina. Aveva appena minacciato e aggredito il dirimpettaio creandogli una lieve ferita al braccio. I carabinieri della stazione di Martignacco, al comando del maresciallo Edoardo Ciappi, hanno sedato la rissa in atto, sequestrato l’arma e denunciato l’indiano in stato di libertà per i reati di minaccia aggravata e lesioni aggravate.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia