Home / News / Lucifero arroventa la Bassa friulana: a Palmanova registrati 35 gradi

Lucifero arroventa la Bassa friulana: a Palmanova registrati 35 gradi

Oggi, nel Siracusano, registrata la temperatura record d'Europa: 48,8 gradi. Sale l'emergenza caldo

L'attesa ondata di gran caldo, denominata Lucifero, oggi ha fatto registrare la sua massima in Sicilia. In attesa del picco previsto per venerdì 13 agosto, oggi nel siracusano, sulla costa ionica, sono stati registrati 48,8 gradi, dato che, se confermato, segnerebbe il nuovo record del continente, dopo i 47°C di martedì scorso raggiunti a Lentini.

Tra le città contrassegnate con il bollino rosso dal ministero della Salute, che indica il massimo livello di rischio per la salute, oggi era inserita anche Trieste. In realtà, stando al monitoraggio giornaliere dell'Arpa, consultabile online a questo link, la massima giornaliera è stata registrata a Palmanova con 35 gradi. Ma il gran caldo ha colpito tutta la Bassa friulana: da Udine fino a Lignano Sabbiadoro e Gorizia si sono raggiunti generalmente circa 34 gradi. In controtendenza la temperatura massima raggiunta Trieste, che si è fermata ad 'appena' 30 gradi.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori