Lutto nel mondo dell’arte, morto a 67 anni Piero De Martin

L'orafo e scultore friulano era conosciuto a livello internazionale
Alexis Sabot

L’orafo scultore Piero De Martin è venuto a mancare nella notte all’età di 67 anni, all’ospedale di Latisana, dopo aver lottato contro una malattia che gli era stata diagnosticata un mese fa. Nato a Castions di Strada, comune in cui risiedeva con la sua famiglia, operava a Codroipo dove, in via Italia, aveva la sua galleria d’arte e a Lignano Sabbiadoro in Piazza Fontana. Era stato docente di arte orafa al liceo artistico “Giovanni Sello” di Udine, nella sezione design del gioiello. Piero De Martin era conosciuto a livello internazionale per l’estrosità nelle sue creazioni, nel 2019 festeggiò i suoi 40 anni di attività artistica. Le sue opere sono state esposte a Dubai, Miami, Stoccarda, San Pietroburgo, e Parigi; alcuni lavori, inoltre, sono presenti in collezioni pubbliche e private a Monaco, New York, e al museo di Efeso, in Turchia. 

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia