Lutto nel mondo dell’editoria: è morto Piero Mantero

Aveva fondato la casa editrice Edi
Daniele Paroni

È morto nella sua casa di Feletto Piero Mantero, all’età di 61 anni. Mantero giornalista e presidente dell’Edizioni Segno sarebbe stato stroncato da un malore.

“Nella sua vita, papà ha sempre messo passione e dedizione in tutto quello che faceva – ricordano le figlie Miriam e Cristina -, amava scrivere e scavare a fondo nella verità delle cose sia terrene che del Cielo. Questa sua passione l’ha portato a fondare nel lontano 1988 le Edizioni Segno, dando vita a un’attività che ha portato avanti per più di trent’anni con sacrificio e cuore”.

Nata come piccola Casa Editrice indipendente di pubblicazioni religiose, le Edizioni Segno, sotto la guida di Piero, hanno ben presto riscosso un grande successo che l’hanno portata a competere con le maggiori case editrici del settore, divenendo tra le prime in Italia per quanto riguarda il segmento delle rivelazioni private.

Piero ha inoltre ideato “Il Segno del soprannaturale”, rivista unica nel suo genere per i temi trattati, per la ricchezza di contenuti e documentazioni sui segni dei tempi, apparizioni, miracoli e molto altro. I funerali avranno luogo martedì 4 giugno alle 15 nella chiesa di Feletto (Tavagnacco).

 

Nella foto il primo a sinistra. 

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia