Malore fatale nel giorno del compleanno: Latisana piange Carlo De Marchi

Monica Tosolini
loading...

Latisana in lutto per l’improvvisa scomparsa di Carlo De Marchi, capogruppo della locale sezione degli alpini e conosciuto anche per la sua attività di volontariato e per l’impegno nell’azienda di famiglia. Una scomparsa improvvisa quella di De Marchi, che per una tragica fatalità è avvenuta proprio nel giorno del suo 63esimo compleanno, mentre si trovava a casa. Un malore improvviso ha privato la moglie e i due figli del suo amore.
“Era un papà stupendo”, ci ha raccontato il figlio Enrico: “Ci è sempre stato vicino, ha sempre sostenuto le nostre scelte dandoci il suo incondizionato supporto e spronandoci a fare del nostro meglio”. 
Alpino da una vita, era al terzo mandato alla guida della sezione ANA di Latisana, con la quale stava organizzando i viaggi per l’adunata nazionale di Vicenza a maggio e il raduno delle penne nere del Triveneto a Bibione per giugno. Impegnato nelle attività di famiglia, aiutava il figlio nella gestione dell’azienda agricola Rotogreen e collaborava con moglie e figlia nell’agriturismo Casale ai Prati. In questo periodo collaborava anche con la parocchia nell’organizzazione dei Grest di giugno e luglio. 
I funerali di Carlo De Marchi saranno celebrati sabato alle 16 nel Duomo di Latisana.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia