Malore in acqua, morta una turista a Lignano Sabbiadoro

Si tratta del secondo decesso in meno di 24 ore
Giancarlo Virgilio

Un’altra tragedia a Lignano Sabbiadoro a causa di un improvviso malore. Dopo il decesso registrato ieri intorno alle 17 di domenica 21 luglio, questa mattina un’altra turista ha perso la vita sull’arenile della località balneare friulana probabilmente a causa di un infarto. Erano le 10 quando una donna, sui 60 anni di età, si è accasciata sulla sabbia proprio mentre stava per entrare in mare.

Purtroppo inutili i tempestivi soccorsi dei bagnini che hanno provato diverse manovre respiratorie per strappare la bagnante alla morte. Assurda e beffarda la fatalità di quanto avvenuto. La disgrazia, infatti, si è verificata sempre a ridosso dell’ufficio 5 di Sabbiadoro, ovvero a pochi metri dal decesso registrato ieri. Sul posto è intervenuta la Capitaneria di Porto di Lignano Sabbiadoro.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia