Maltempo, allagamenti a Lignano Pineta

Sott’acqua Piazza Rosa dei Venti, Corso Alisei, viale Centrale e Villaggio Europa
Redazione

Una criticità di un paio di ore dalle 5 alle 7 di oggi, venerdì 31 maggio, conseguenza di un violento scroscio d’acqua, ha provocato allagamenti nella zona di Pineta, fino al confine con Sabbiadoro. Piazza Rosa dei Venti, Corso Alisei, viale Centrale e Villaggio Europa, sono andate sott’acqua, con ripercussioni per i garage di alcune abitazioni poste a ridosso della viabilità interessata.

«Non è stato un problema di caditoie, sottoposte recentemente a un importante lavoro di pulizia, né di idrovore che hanno funzionato bene, tant’è che l’acqua è defluita in un paio d’ore, è proprio il sistema che non ha retto», commenta il sindaco di Lignano Sabbiadoro, Laura Giorgi, durante i sopralluoghi alle vie interessate dal breve allagamento.

«La zona è soggetta da tempo alle conseguenze delle piogge particolarmente abbondanti, per questo assieme al CAFC e al Consorzio di Bonifica stiamo lavorando a una soluzione che troverà attuazione già dall’autunno, con la gara per l’assegnazione dei lavori di realizzazione di uno scaricatore di piena che da Corso degli Alisei porti l’acqua piovane alle idrovore di Val Lovato, progetto approvato recentemente dal Consiglio comunale a fine anno, con un quadro economico di circa 12 milioni di euro, finanziato da CAFC e Consorzio di Bonifica». «A Riviera dov’è si è già intervenuti con un potenziamento della rete di scolo il sistema ha retto e zone che in passato si allagavano non hanno avuto conseguenze, con la pioggia di questa mattina».

La situazione in Friuli

A seguito delle intense piogge verificatesi nelle ultime 3 ore sulla costa, sono stati segnalati diversi allagamenti anche a Fiumicello Villa Vicentina e a San Giorgio di Nogaro, dove sono stati chiusi due sottopassi. Nel comune di Clauzetto la strada del Tul rimane chiusa per tutta la durata dell’allerta.

La depressione atlantica si sposterà progressivamente verso est. Nel corso della giornata, a più riprese, sono quindi
previsti rovesci e temporali, che tuttavia non risulteranno continuativi ma con anche delle fasi senza piogge e
tempo migliore. Sarà possibile anche qualche temporale forte con piogge localmente intense, più probabili sulle
zone orientali. Verso la tarda serata la depressione raggiungerà la regione, in seguito, le piogge saranno in
progressiva attenuazione. Sono stati attivati 28 volontari con 9 automezzi per la gestione delle problematiche conseguenti all’evento meteo e il monitoraggio del territorio.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia