Maltempo: fiumi sotto controllo ma si è creato un fontanazzo vicino al Tagliamento / PREVISIONI

Il fontanazzo è una fuoriuscita di acqua torbida nell'argine di un fiume causata da erosione, da maltempo e spesso dalla fragilità dell'argine scavato dalle nutrie da parte a parte
Paola Treppo

Maltempo: fiumi sotto controllo ma si è creato un fontanazzo vicino al Tagliamento, a Fraforeano di Ronchis. Il fontanazzo è una fuoriuscita di acqua torbida nell’argine di un fiume causata da erosione, da maltempo e spesso dalla fragilità dell’argine scavato dalle nutrie da parte a parte

Ecco il bollettino di questa mattina di domenica 22 dicembre della Protezione Civile Fvg (ore 7)

SITUAZIONE

Il sistema frontale che ha interessato la regione si è ormai spostato in Slovenia. Stamattina sull’alto Adriatico si è formata una depressione, che nel pomeriggio si sposterà lentamente in Croazia, e sulla regione sono ricominciate le precipitazioni.

EVOLUZIONE

La bassa pressione atmosferica potrebbe favorire fenomeni di acqua alta sulla costa. Fino al tardo pomeriggio di oggi saranno probabili piogge intense sulla costa e sulla bassa pianura, abbondanti sul resto della regione, più moderate in alta Carnia. Quota neve sui 600-1000 m sulle Alpi, 1000-1400 m sulle Prealpi. Sulla costa e in pianura soffierà vento da nord o nordest inizialmente moderato poi più sostenuto. Dal tardo pomeriggio miglioramento con schiarite e cessazione del vento e delle piogge a partire dal Pordenonese e dalla Carnia. In serata rischio nebbia. Poi per il resto della settimana bel tempo.

EFFETTI AL SUOLO

Nella nottata segnalata la presenza di un fontanazzo in località Fraforeano, nel comune di Ronchis.

CORSI D’ACQUA

Prosegue il monitoraggio dei principali corsi d’acqua, fino a d’ora non si segnalano particolari criticità.

Per il Tagliamento alle ore 7 i livelli degli idrometri sono:

– a Venzone 1,52 m, in diminuzione;

– a Madrisio 4,79 m, in diminuzione;

– a Latisana 6,99 m, in diminuzione;

Per l’Isonzo alle ore 7 i livelli degli idrometri sono:

– a Gorizia 1,89 m, in diminuzione;

– a Gradisca 7,25 m, in diminuzione;

– a Pieris 5,03 m, in diminuzione.

Per il Meduna alle ore 7 i livelli degli idrometri sono:

– a Pordenone Meduna 18,3 m, in diminuzione;

– a Pordenone Noncello 6,04 m, in lieve aumento;

STRADE

Permane chiusa al traffico la SR UD 112 “della Val Aupa” al km 10+500 a Moggio Udinese e la SR PN 63 “di Pala Barzana” in loc. Navarons (comune di Meduno).

GUADI

Sono chiusi i seguenti guadi:

Malina in Comune di Premariacco

Murlis in Comune di Zoppola

Rauscedo in Comune di San Giorgio della Rinchinvelda

MAREA

La marea a Grado alle ore 6:00 ha raggiunto il valore di 0,92 m (riferito allo zero Punta Salute). A Trieste alle ore 6 il valore di 2.34 m (riferito allo zero Istituto Talassografico).

DIGHE

Alle ore 6 la diga di Salcano scarica 780 mc/s in diminuzione

Alle ore 6 l’invaso di Ravedis scarica circa 55 mc/s 

L’invaso di Ponte Racli 53 mc/s per un totale complessivo di 108 mc/s in diminuzione

PRECIPITAZIONI

Nelle ultime 24 ore:

Uccea (Resia) 141

Resia 99 Coritis 128

Tramonti di sotto 97

Musi 110

Campone 93

Gran Monte 103

Gemona 92

Cilia 101

Meduno 84

VENTO

Per quanto attiene il vento, ecco i valori massimi delle raffiche (in Km/h):

Grado 48

Lignano 35

Fossalon 37

Borgo Grotta Gigante 32

VOLONTARIATO

Nella notte sono intervenuti per monitoraggio del territorio circa 40 volontari con 10 mezzi.

NUE

Nella notte le chiamate registrate dal servizio del NUE112 legate al maltempo sono una quindicina.

SOR

Dalla serata di ieri alle 06:00 di oggi le chiamate gestite dalla SOR (numero verde 800500300) sono circa 70.

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia