Maltempo: in Fvg conclusa l’emergenza con cento interventi

Fuori pericolo di vita l’uomo travolto da un albero
Alberto Comisso
loading...

E’ fuori pericolo di vita il 50enne che ieri pomeriggio era rimasto gravemente ferito dopo che un albero, all’interno del giardino dell’ospedale Maggiore di Trieste, era caduto, a causa della forte bora, travolgendolo.
L’uomo, che era in visita a un paziente del nosocomio, aveva riportato ferito molto serie e, dopo essere stato stabilizzato sul posto, era stato trasferito all’ospedale Cattinara. Ha riportato politraumi, ma la situazione clinica è stabile e sono in corso ulteriori accertamenti.

Questa è stata soltanto una delle conseguenze che l’ondata di maltempo ha causato ieri in Friuli Venezia Giulia.

I vigili del fuoco hanno portato a termine un centinaio di interventi per alberi pericolanti, segnaletica stradale divelta e tetti scoperchiati a causa del forte vento.

Tra i più colpiti i comuni di Codroipo, Bertiolo, Lestizza, Mortegliano. Ma il maltempo ha picchiato duro anche Latisana, Varmo e Sedegliano. Pioggia battente e verto forte hanno sferzato pure Palmanova, Lignano, Tavagnacco, Fagagna, Taipana, Gemona, Cividale e Tarcento.

Non è stata risparmiata nemmeno la Carnia e in particolare l’area compresa tra Tolmezzo, Paularo e Pontebba. A Resia un fulmine ha colpito, mandandola a fuoco, una cabina dell’Enel. Conseguenza è stata l’interruzione della corrente elettrica a Resia e Resiutta.

Neve a Tarvisio e Sappada, a Trieste le forti raffiche di vento, blackout e interruzioni delle operazioni commerciali hanno messo a dura prova il porto e le navi ormeggiate.

La direzione marittima giuliana ha resto noto che, nonostante le difficoltà incontrate, non si sono verificati incidenti gravi.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia