Maltempo nella notte: alberi caduti, ascensori bloccati, black-out / GUARDA

Il maltempo si è concentrato in particolare nell'area giuliana. In difficoltà anche le imbarcazioni. Alcuni stabilimenti balneari allagati. Maxi lavoro anche in mattinata per i Vigili del Fuoco
Paola Treppo

A seguito del maltempo che ha imperversato nella notte, a partire dalle 18 di ieri, lunedì 3 agosto 2020, i Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Trieste, hanno eseguito 45 interventi di soccorso tecnico urgente oltre a 28 richieste di intervento già risolte e ad altre 10 ancora in corso (alle ore 7 di oggi, martedì 4 agosto 2020).

Si tratta di interventi per caduta alberi e rami, finestre pericolanti e danni d’acqua.

Un soccorso è stato presentato anche a un’imbarcazione in difficoltà. E poi ascensori bloccati per mancanza di corrente improvvisa.

Hanno operato e stanno operando i Vigili del Fuoco di Trieste, del Comando Centrale, con squadre della Sede Centrale, della Sede Nautica, del Distaccamento di Opicina , del Distaccamento di Muggia, con il supporto di un’autoscala.

Non si registrano danni nei territori delle altre tre province. Nel Pordenonese un unico intervento da parte dei Vigili del Fuoco per uno danno d’acqua in una abitazione (alcuni centimetri di acqua nelle stanze), danno che ha richiesto un intervento conclusosi piuttosto velocemente nel corso della notte. 

SITUAZIONE

Durante la notte si sono registrate ancora piogge intense sulle Prealpi Carniche (fino a 76 mm in Val Tramontina), piogge sparse in genere moderate sul resto del territorio regionale, più abbondanti sulla costa orientale a Trieste e Muggia (23 mm), colpite già ieri pomeriggio da precipitazioni intense in breve tempo.

Vento ancora sostenuto sulla costa, con raffiche di 50-60 km/h da sud-est.

EVOLUZIONE

Nelle prossime ore del mattino sono previsti rovesci e temporali sparsi, specie sulle zone interne della pianura e sulla zona montana. Le piogge saranno in genere abbondanti, localmente intense. In giornata sulla regione insisterà in quota una depressione con aria più fresca, che continuerà comunque a favorire instabilità su tutte le zone, con temporali sparsi, localmente forti e con piogge abbondanti. Dal pomeriggio-sera attenuazione delle piogge e Bora sostenuta sulla costa.

EFFETTI AL SUOLO

Durante la notte non sono pervenute segnalazioni in Sala Operativa Regionele.

SITUAZIONE FIUMI E INVASI

I principali fiumi e torrenti sono sotto i livelli di guardia. A partire dalle ore 05:37 il Gestore comunica che si sta procedendo ad un rilascio d’ acqua, a valle della traversa di Ponte Maraldi, superiore ai 30 m3/s. ZONA COSTIERA Sulla zona costiera si è registrato alle ore 23:20 di lunedì 3/8 un picco di alta marea di 0,97 m a Grado e di 2,52 m a Trieste.

DATI METEO

Le precipitazioni delle ultime 3, 6 e 12 ore in mm

Malga Valine 111,4 Malga Valine 127,2 Chievolis 165,4 Chievolis 89,6 Chievolis 125 Malga Valine 150,6 Pala Barzana 78,8 Pala Barzana 98 Pala Barzana 113,2 Musi 93,4 Musi 93,4 Musi 113,2 Gemona del Friuli 70,2 Gemona del Friuli 70,2 Gemona del Friuli 81,4 Resia 54,6 Enemonzo 55 Tolmezzo 71 Magnano in Riviera 66,4 Magnano in Riviera 66,4 Magnano in Riviera 82,4 San Daniele del Friuli 59,6 San Daniele del Friuli 60 San Daniele del Friuli 65 San Mauro 48,4 San Mauro 50,8 San Mauro 57 Trieste 40,2 Trieste 40,2 Trieste 63,2 Muggia 39 Muggia 39 Muggia 57 Prosecco 32,4 Prosecco 32,4 Borgo Grotta Gigante 40.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia