Maltempo, Protezione Civile Fvg in Emilia Romagna

Da Palmanova un’idrovora di grandi dimensioni. Ieri erano partiti i primi tecnici e volontari
Alfonso Di Leva

Si rafforza l’impegno della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia per fronteggiare l’ondata di maltempo in Emilia Romagna.

Dalla sede di Palmanova è partita nella mattinata di oggi, 16 maggio 2023, un’idrovora di grandi dimensioni che raggiungerà in giornata i volontari e i tecnici della Protezione Civile regionale partiti ieri per Predappio.

“L’idrovora, macchinario all’avanguardia nel suo genere in Italia nel panorama delle strumentazioni ideate per far fronte all’emergenza idrometerologica, è di recente acquisizione da parte della Protezione civile regionale – ha spiegato l’assessore regionale, Riccardo Riccardi –  Una macchina altamente performante, capace di pompare anche acqua sporca in tempi rapidissimi, favorendo quindi le operazioni di messa in sicurezza del territorio e delle comunità insediate, in caso di alluvioni e allagamenti massivi”.

Nella tarda serata di ieri la colonna mobile regionale ha raggiunto Predappio con altre attrezzature; gli spazi per la sistemazione e il pernottamento sono quelli della palestra comunale. Alle squadre del Friuli Venezia Giulia saranno assegnate specifiche aree per gli interventi di monitoraggio e pulizia. Nella zona oggi l’allerta meteo è rossa.

(Foto: Arc Regione FVG)

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia