Maltempo: raffica di interventi. Caduta alberi, allagamenti. Barca incagliata / FOTO

Problemi in provincia di Gorizia dove i Vigili del Fuoco hanno lavorato tutta la notte. L'ondata si è esaurita intorno alle 20 a Pordenone e intorno alle 22 a Udine. Ecco cosa è successo
Paola Treppo

Coda di maltempo anche nella notte appena trascorsa dopo il forte vento e la pioggia battente che hanno sferzato le province di Gorizia, Udine e Pordenone nel pomeriggio di ieri. Venti gli interventi dei Vigili del Fuoco del Comando isontino per caduta alberi e rami sulla carreggiata, allagamenti di case, scantinati e strada, caduta di elementi da tetti, cornicioni e di intonaci dagli edifici.

Colpiti numerosi comuni: Gorizia, Monfalcone, Ronchi dei Legionari, San Canzian d’Isonzo, Staranzano i principali. Nessuno è rimasto ferito.

I pompieri di Gorizia sono intervenuti anche in laguna, intorno alle 2.30 dopo l’allarme lanciato dall’equipaggio di una imbarcazione che di era incagliata al largo dell’Isola del Sole. Il personale di bordo non ha riportato conseguenze sanitarie e il natante è stato disincagliato. Si trattava di un equipaggio composto da cittadini austriaci.

In provincia di Pordenone una nottata relativamente tranquilla sul fronte maltempo; questa mattina, però, intorno alle 7, a Sacile, in via Cavolano, i Vigili del Fuoco del Comando di via Interna hanno dovuto accorrere per mettere in sicurezza un edificio che presentava un dissesto statico con caduta di elementi dalla facciata e dal tetto finiti sulla carreggiata. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

In provincia di Udine intervenuti per rami e alberi pericolanti o caduti fino alle 22 di ieri.

Nella foto gallery anche alcune immagini degli interventi dei Vigili del Fuoco del vicino Veneto sempre per maltempo

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia