Home / News / Mercato green del vetro a rendere, nuova linea a Cimolais per il recupero delle bottiglie

Mercato green del vetro a rendere, nuova linea a Cimolais per il recupero delle bottiglie

Acqua Dolomia punta a nuovi investimenti e ad aumentare il personale in organico

7 milioni di euro di investimento per una produzione che sfiora i 100 milioni di bottiglie l’anno e ora guarda al mercato “green” del vetro a rendere: venerdì pomeriggio sarà il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ad inaugurare la nuova linea dell’acqua minerale Dolomia. In queste ore nello stabilimento di Cimolais è infatti entrato in funzione un impianto che consente di recuperare i contenitori vuoti per rimetterli nel circuito del porta a porta una volta sterilizzati e lavati. Un sistema che, come spiegato dall’amministratore delegato Gilberto Zaina, dovrebbe portare nel solo 2020 ad un aumento delle vendite di circa 6 milioni di bottiglie.

Il condizionale è ovviamente obbligatorio in tempi di Covid-19, con l’azienda che continua a conquistare fette di mercato internazionale ma, alla pari di tutti i suoi competitor, subisce i contraccolpi delle esportazioni paralizzate a livello mondiale e di una crisi economica globale. La novità comporterà per la Valcellina e i dintorni pure un certo incremento del numero di dipendenti, oggi come oggi vicini alle 40 unità.

Di qui la decisione di Fedriga di testimoniare la sua vicinanza ad un territorio che stenta a ripartire dopo il lockdown. “Per il momento le nostre bottiglie a rendere sono distribuite principalmente in Triveneto e Emilia Romagna ma anche a Roma, Milano e Firenze – ha concluso Zaina -. Non è stato facile investire così tante risorse in una fase congiunturale delicata che impone di navigare a vista. Ma il logo delle Dolomiti friulane da sempre rassicura la clientela sulla qualità. La certezza di disporre di un’acqua tra le più pure e equilibrate ci ha quindi convinti: è dal 2008 che portiamo il Made di Friuli sulle tavole dei cinque continenti e i primi segnali di ripresa dopo l’emergenza coronavirus ci confortano”.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori