Mercoledì del placement, due incontri e decine di opportunità lavorative

L'iniziativa dell’Università di Udine è rivolta a studenti e laureati
Redazione
loading...

Oltre 17 realtà pubbliche e private, con decine di posizioni aperte – tra profili lavorativi, stage, tirocini e bandi di concorso – parteciperanno, complessivamente, ai due Mercoledì del Placement dell’Università di Udine in programma ad aprile. Il primo si terrà mercoledì 10, dalle 13.30, al Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali; il secondo il 17 aprile, sempre dalle 13.30, al Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società. Partecipazione di realtà no profit, associazioni ed enti pubblici e incontri organizzati nelle sedi degli otto dipartimenti dell’Ateneo. Queste le novità dell’edizione 2024 dell’iniziativa che fa incontrare le aziende con laureati e studenti per favorire l’incrocio tra domanda e offerta di opportunità professionali.

I nuovi incontri organizzati dal Career Center dell’Università di Udine – in collaborazione con la Fondazione Friuli e con l’agenzia per il lavoro Umana – per agevolare l’inserimento lavorativo di studenti e laureati Uniud, sono stati presentati stamani a Palazzo Caiselli dal prorettore Andrea Cafarelli e dal delegato dell’Ateneo al Placement e ai rapporti con le imprese, Marco Sartor. Hanno partecipato anche il direttore del Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali, Edi Piasentier, e la direttrice del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società, Fabiana Fusco.

Mercoledì 10 aprile, negli spazi di via delle Scienze 212 (Aule Feruglio, Aule Gamma 1 e 2), gli iscritti avranno l’occasione di ascoltare le presentazioni e di sostenere colloqui con almeno 11 realtà pubbliche e private alla ricerca di profili nei vari ambiti formativi del Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali (DI4A). Saranno presenti AcegasApsAmga, ALS Italia, Arpa FVG, Assoenologi, Consorzio Agrario del Friuli Venezia Giulia, Cooperativa di Consumo di Premariacco, Mion Ventoltermica Depurazioni, Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Udine, Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Pordenone, Ordine dei Tecnologi Alimentari del Friuli Venezia Giulia, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. All’evento parteciperà anche l’agenzia per il lavoro Umana che, oltre a presentare varie opportunità lavorative, fornirà un servizio di supporto e orientamento.

L’appuntamento sarà avviato alle 13.30 dalle operazioni di accreditamento presso lo stand di Umana. Alle 14 spazio ai saluti istituzionali e alle presentazioni delle realtà pubbliche e private partecipanti e, alle 14.30, al seminario “Progetta il tuo futuro professionale: definiamo l’obiettivo professionale”, a cura di Umana. Dalle 15, infine, in prossimità delle Aule Gamma 1 e 2, si terranno i colloqui ai desk.

Mercoledì 17 aprile, almeno sette realtà saranno presenti negli spazi del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società (Via Petracco 8, Aula Gusmani): Confapi FVG, Federagit Friuli Venezia Giulia, Futura Coop Sociale, Oikos ETS, PromoTurismoFVG, Teach For Italy e Umana. Anche in questo caso l’evento sarà avviato alle 13.30 dalle operazioni di accreditamento presso lo stand dell’agenzia per il lavoro. Alle 14 il via ai saluti istituzionali e alle presentazioni delle varie realtà e, alle 14.30, al seminario “La ricerca attiva del lavoro: metodi e strumenti efficaci”, a cura di Umana. Dalle 15, infine, nelle aule studio, i colloqui ai desk.

Per partecipare agli incontri, studenti, laureandi e laureati dell’Ateneo sono invitati ad accreditarsi attraverso l’apposito modulo on-line (www.uniud.it/careercenter). Il 10 e 17 aprile sarà comunque possibile iscriversi direttamente sul posto.

GLI INTERVENTI

Il rettore Roberto Pinton, pur non potendo essere presente all’evento, in un messaggio si è detto «lieto dei nuovi eventi di placement dell’’Università di Udine, progettati per offrire a studenti e laureati opportunità concrete di inserimento nel mondo del lavoro».

Per il prorettore Andrea Cafarelli si tratta di «incontri che da un lato valorizzano il percorso formativo degli studenti e dei laureati dell’Ateneo e dall’altro ottimizzano il dialogo con prestigiose realtà in cerca di nuove risorse umane».

Il delegato Marco Sartor ha sottolineato la novità: «I Mercoledì del Placement – ha detto – quest’anno vengono organizzati uno per dipartimento per offrire a studenti e laureati un servizio di accompagnamento nel mercato del lavoro sempre più vicino ai diversi profili che il nostro Ateneo forma».

Secondo il direttore del Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali, Edi Piasentier, «la possibilità di organizzare questi appuntamenti nei dipartimenti sono una grande opportunità per far incontrare i nostri studenti con i loro futuri datori di lavoro».

La direttrice del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società, Fabiana Fusco, ha evidenziato «la dimensione umana dei Mercoledì del placement, una esperienza diversa da altre, esaltante, molto importante per le discipline umanistiche – ha sottolineato Fusco –, che fornisce una ristituzione positiva e continua, anche a distanza di tempo, da parte degli studenti e dei laureati che vi hanno partecipato».

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia