Minaccia di farla finita, salvato dai carabinieri

I militari hanno dovuto rompere il lunotto della macchina per estrarlo vivo
Alberto Comisso

Un uomo di 40 anni, che aveva manifestato l’intenzione di togliersi la vita, è stato salvato dai carabinieri del Radiomobile di Gorizia.

I militari, seguendo le indicazioni della centrale operativa, hanno raggiungo la zona boschiva lungo l’argine dell’Isonzo dov’era stata segnalata la presenza della macchina con all’interno l’uomo, uno sloveno residente a Gorizia.

Quest’ultimo, alla vista dei carabinieri, ha bloccato le portiere del veicolo e ha accelerato con forza per aumentare al massimo la quantità di gas all’interno dell’abitacolo.

I militari, per estrarlo sano e salvo, hanno dovuto infrangere il lunotto posteriore. L’uomo è stato poi affidato ai sanitari.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia