Missione in Afghanistan: avvicendamento al comando del Task Group Fenice / FOTO

Intensa l’attività svolta dal Task Group nei cieli Afghani con velivoli UH 90A, A 129 D “Mangusta” e droni RQ-7CH "Shadow", più di 1100 di volo effettuate per garantire la sicurezza della missione
Redazione

Nella giornata del 26 agosto scorso, si è svolta la cerimonia di cambio del Task GroupFENICE” durante la quale gli uomini del Task Group su base 5° Reggimento AVES “RIGEL” di Casarsa della Delizia (Pn) sono subentrati a quelli del Task Group su base 7° Reggimento AVES “VEGA”.

Alla breve ma sentita Cerimonia hanno partecipato, nel rispetto delle misure anti-Covid19, i rappresentanti delle Nazioni partecipanti al Comando di TAAC-W. Durante il discorso di commiato il Ten. Col. TONON ha dichiarato: “Sono fiero di voi, avete rappresentato al meglio l’Italia e potete essere orgogliosi di quanto avete fatto e di come lo avete fatto!”; ha successivamente porto i migliori auguri al Ten. Col. LINCIANO con la certezza che saprà essere la giusta guida per i suoi uomini.

Intensa l’attività svolta dal Task Group nei cieli Afghani con velivoli UH 90A, A 129 D “Mangusta” e droni RQ-7CH “Shadow”, più di 1100 di volo effettuate per garantire la sicurezza della missione. Dall’ 11 Agosto il Comando del TAAC-W (Train Advise and Assist –West) è stato assunto dalla Multinational Land Force su base Brigata Alpina JULIA agli ordini del Generale di Brigata Alberto VEZZOLI.

La missione NATO “Resolute Support” è composta da militari di 39 nazioni, con l’obiettivo di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza in favore delle istituzioni e delle forze di sicurezza afgane, al fine di renderle autosufficienti e in grado di provvedere autonomamente alla salvaguardia del paese e dei propri cittadini. Il contributo italiano, espresso con personale e mezzi di Esercito, Aeronautica, Marina e Carabinieri, ha consentito finora alla regione ovest dell’Afghanistan di raggiungere standard di sicurezza e sviluppo fra i più elevati nel paese.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia