Interviene in difesa di un’amica: ferito il molestatore

Nessun accoltellamento ieri sera in Largo Ospedale Vecchio. A poche ore dalla Giornata contro la violenza sulle donne, un cittadino straniero ha molestato una giovane che era in sua compagnia. In sua difesa è intervenuto un ragazzo
Hubert Londero
loading...

Molesta una ragazza, ma un amico della giovane interviene e lo fa cadere a terra. Lui finisce su alcuni cocci di vetro e si ferisce al volto. Ora è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Udine, ma non è in pericolo di vita. E’ quanto successo ieri sera in largo Ospedale Vecchio a un cittadino di origine straniera.
Attorno alle 20.30, un passante ha chiamato il 112 segnalando la presenza a terra di una persona sanguinante. Poco dopo sul posto sono giunti la Squadra volante della Questura, la polizia locale e i sanitari, che hanno trasportato l’uomo all’ospedale cittadino in codice rosso.
Stando alle prime ricostruzioni, lo straniero, dopo aver bevuto alcolici in compagnia di tre italiani, un ragazzo e due ragazze, ha molestato una di loro. Il giovane italiano, intervenuto in difesa dell’amica, lo ha allontanato e buttato a terra. Nella caduta, la bottiglia che l’uomo teneva in mano si è infranta e lui è finito con il volto sui cocci, ferendosi alla fronte e al setto nasale. All’arrivo dei primi soccorsi, i tre si sono dati alla fuga. Poco dopo, gli agenti della Squadra Mobile hanno individuato il ragazzo e una delle ragazze, entrambi maggiorenni, e li hanno portati in Questura. I due sono stati fotosegnalati e denunciati per lesioni personali aggravate in concorso. Stamattina anche l’altra giovane, una minorenne, è stata deferita per lo stesso reato all’Autorità giudiziaria.
Sono in corso ulteriori accertamenti per chiarire eventuali responsabilità del cittadino straniero.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia