Cade da 80 metri, morto operaio di Spilimbergo

L'incidente è accaduto nel veronese
Redazione

Daniele Foghin, operaio di 40 anni originario di Spilimbergo e residente a Mozzecane in provincia di Verona, è stato trovato senza vita sui monti Lessini nel Veronese.

Dell’uomo si non avevano più notizie dalla mattina di mercoledì, quando aveva mandato una foto dalla cima del Corno d’Aquilio. Non appena il maltempo ha concesso una tregua, è stato possibile far decollare gli elicotteri per avvicinarsi in perlustrazione alle ripide pareti.

Il corpo è stato individuato da un elicottero della Sezione aerea di Bolzano della Guardia di finanza. Foghin è caduto per 80 metri da un salto di roccia, finendo su una cengia inclinata. Con lui sono stati ritrovati il cellulare e lo zaino.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia