Muore da solo in casa. Se ne accorge la vicina che chiede aiuto. Era troppo tardi

San Daniele del Friuli
Paola Treppo

Una morte solitaria nella mattinata di oggi, sabato 4 aprile 2020, a San Daniele del Friuli. A perdere la vita un uomo di 86 anni che viveva da solo, nella sua abitazione. A dare l’allarme è stata una vicina di casa che la conosceva e che si era insospettita perché non vedeva le tapparelle alzarsi da diversi giorni.

È stata lei a chiamare il 112. Sul posto sono intervenuti immediatamente i sanitari e le forze dell’ordine.

Aperta la porta è stata fatta la terribile scoperta. L’uomo era deceduto, trovato riverso, verosimilmente morta durante la notte. L’uomo pare fosse malato da tempo. Lascia nel dolore i suoi vicini di casa. Non aveva parenti.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia