Natante a vela imbarca acqua e rischia di affondare: salvati in Friuli 3 turisti provenienti dal Veneto

In loro soccorso sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto di Grado e di Lignano
Paola Treppo

Soccorso importante della Guardia Costiera di Lignano insieme a quella di Grado, entrambe coordinate dalla Capitaneria di Porto di Monfalcone, nella giornata di oggi per una imbarcazione in difficoltà con a bordo 3 persone, tutti italiani, un uomo e 2 donne, provenienti da Caorle (Venezia) e diretti nei lidi del Friuli Venezia Giulia.

L’imbarcazione, una unità a vela, ha lanciato l’Sos, chiamando il Numero Blu della Guardia Costiera, quando si trovava a circa 8 miglia a sud al largo di Lignano.

La vela imbarcava acqua e c’era il rischio che affondasse. Gli uomini della Capitaneria di Porto non hanno perso tempo e hanno raggiunto il natante, poi scortato in piena sicurezza fino al porto di Grado. Disavventura a lieto fine, quindi, per queste tre persone che erano partite da Caorle. Nessuno, infatti, si è fatto male.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia