Nuovo assessore a Udine, ‘emendamento Fontanini’ per bypassare le quote rosa

L'opposizione si ribella al documento preparato dal sindaco Fontanini per provare a superare la legge sulla parità di genere. Sarà votato im consiglio regionale
Redazione

“Per evitare che l’undicesimo assessore del Comune di Udine sia donna, la Giunta ha proposto un emendamento, già denominato “Emendamento Fontanini”, che sarà votato giovedì in Consiglio regionale e che permetterà la modifica della legge regionale sulle quote di genere”, fa sapere la consigliera del Pd Monica Paviotti.

“Principi sacrosanti quali la paritàdigenere e le quoterosa vengono piegati per mere ragioni di opportunismo politico – prosegue la consigliera di opposizione -. Il tutto per nascondere le tensioni interne alla maggioranza che dopo oltre un anno dalle elezioni è tutt’altro che compatta”. Si tratta secondo la dem di una ” mossa dettata dal maldestro tentativo di ricompattare la Giunta calpestando i diritti delle donne. Una mossa arrogante che rivela la scarsa considerazione del ruolo della donna nelle istituzioni, da parte della Lega e dei suoi alleati”, conclude Paviotti. .

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia