Oltre 500 persone alla pastasciutta solidale per Mortegliano

Raccolti a Udine 5200 euro. Somma da aggiungere ai 7300 euro inviati con le donazioni
Redazione

La ventinovesima edizione di Friuli DOC si è conclusa nel migliore dei modi. La pastasciuttata organizzata dalla Pro Loco di Zompicchia e dal Comune di Udine ha ottenuto un grande riscontro di pubblico, con oltre 500 persone che si sono riunite in Piazza Venerio, nello stand riservato alla Pro Loco nel corso di Friuli DOC, per godersi un piatto di pasta all’insegna della solidarietà. Tutto il ricavato della cena è stato devoluto al Comune di Mortegliano per sostenere parte dei costi di riparazione della casa di riposo, gravemente danneggiata a causa della grandine dello scorso luglio.

In totale sono stati raccolti circa 5200 euro con la vendita dei piatti di pasta, a cui si vanno a sommare circa 7300 euro che sono stati donati direttamente sul conto corrente creato con il supporto di CrediFriuli a nome del Comune di Mortegliano. A questa cifra si aggiungono le donazioni raccolte, 2155 euro, tramite la raccolta fondi GoFundMe aperta per l’occasione, per un totale di quasi 15 mila euro. Molte persone hanno partecipato alla serata senza consumare il piatto di pasta, ma semplicemente facendo una donazione e stando in compagnia.

Il Vice Sindaco e Assessore a Attività produttive e Turismo Alessandro Venanzi ha confermato il successo della raccolta fondi: “La serata di ieri è stata la degna conclusione di un’edizione di Friuli Doc che ha segnato grandi numeri e una partecipazione di cui siamo entusiasti. Siamo stati molto contenti di collaborare con Pro Loco di Zompicchia per questa iniziativa benefica che ha coinvolto oltre 500 persone per la cena, ma molte di più se consideriamo le singole donazioni direttamente sul conto intestato al Comune di Mortegliano e sulla piattaforma GoFundMe. Friuli Doc accoglie persone da tutto il territorio regionale e da fuori regione in uno spirito di unione e festa che questa cena benefica ha incarnato appieno. Come Amministrazione – ha concluso Il Vice Sindaco – ci teniamo a ringraziare inoltre la Camera di Commercio Pordenone-Udine, Confcommercio Udine e Coldiretti Udine che si sono da subito impegnati per portare il loro contributo all’iniziativa benefica. Ancora una volta il Friuli e i friulani dimostrano di non voler lasciare indietro nessuno”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia