Maxi operazione di pulizia a Udine su 24 mila caditoie

Via foglie, sporcizia e aghi di pino. Intervento da 40mila euro
Redazione
loading...

Servizio video di Huber Londero

Nella riunione di martedì 1 agosto 2023 la Giunta comunale ha deliberato un intervento di pulizia straordinaria delle 24 mila caditoie presenti ai bordi delle strade della città di Udine. Si tratta dei fori posti ai lati della strada che hanno il compito di far confluire nell’impianto fognario le acque piovane incanalate. Allo stato attuale le caditoie sono parzialmente o totalmente ostruite e non sono in grado di far defluire correttamente l’acqua, a causa dell’accumulo di fogliame, aghi di pino e sporcizia che negli anni si è posata bloccando il passaggio, talvolta completamente. Si tratta di un intervento straordinario del valore di 40 mila euro, già inseriti nell’assestamento di bilancio dello scorso giugno. Nello stesso ambito è stato dato mandato al Servizio Ambiente di definire, assieme a Net e Cafc, un possibile protocollo per la pulizia strategica e periodica delle caditoie, in modo da prevenire ed evitare in futuro disagi, nonché garantire la sicurezza e la fruibilità delle strade per tutti i cittadini. L’Assessora all’Ambiente Eleonora Meloni ha commentato: “Con questa delibera diamo attivazione a un intervento, che avevamo già previsto con l’assestamento di bilancio, per dare riscontro ai cittadini in termini di sicurezza. È il primo intervento di pulizia manuale delle caditoie da molti anni a questa parte. Si tratta tuttavia di un intervento che ha valenza anche dal punto di vista dell’igiene urbana, inserendosi nella campagna, già avviata, di disinfestazione delle zanzare che proliferano nei pozzetti stagnanti”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia