Paga merce a rate sotto falso nome: arrestato ladro di identità

A lanciare l'allarme un solerte dipendente. Denunciato anche il complice
Redazione
loading...

Servizio video di Alberto Comisso.

Acquistava beni aprendo finanziamenti sotto falso nome. Un ladro di identità è finito in manette grazie all’allarme lanciato alle forze dell’ordine da un solerte dipendente del centro commerciale di Villesse. Il commesso stava aprendo un finanziamento per l’acquisto di uno smartphone del valore di circa 1.600 euro quando si è accorto di alcune anomalie nei dati presentati dal ‘cliente’. Da qui la chiamata al 112, la fuga dell’uomo e l’arrivo dei carabinieri.

I militari dell’arma di Gradisca d’Isonzo e della Stazione di Mariano del Friuli hanno fermato l’uomo nel parcheggio del centro commerciale mentre, assieme ad un complice, a bordo di una vettura a noleggio cercava di lasciare l’area del centro commerciale.

Nel corso del successivo controllo il sospettato è trovato in possesso di una carta d’identità, di una tessera sanitaria e di un cedolino paga, tutti riconducibili ad una ignara vittima di un furto d’identità; la successiva perquisizione del veicolo, ha poi permesso ai militari anche di rinvenire una console per videogiochi ed un ulteriore smartphone, verosimile provento di una precedente truffa perpetrata ai danni di un altro esercizio commerciale. Dagli accertamenti è emerso che altri tentativi di truffa, con identità diverse, non erano andati a buon fine nei giorni precedenti.

Il soggetto, un 33enne di origine campana con diversi precedenti per truffa alle spalle, è stato tratto in arresto dai Carabinieri, mentre il complice è stato deferito in stato di libertà; l’arrestato è accusato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi, indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti, truffa, sostituzione di persona e falsa attestazione o dichiarazione sull’identità personale.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia