Paziente positivo al Covid al Policlinico Città di Udine

Era in cura al Centro Dialisi. Sono stati attivati i protocolli previsti dal Dipartimento di prevenzione
Giancarlo Virgilio

Il Policlinico Città di Udine, avuto notizia che un paziente in cura nel Centro Dialisi è risultato positivo al Covid, fa sapere di aver attivato i protocolli previsti per questi casi, condivisi con il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Universitaria del Friuli Centrale. “Il sistematico monitoraggio sui pazienti ha consentito d’intervenire subito – spiega il direttore sanitario Claudio Rieppi – attivando le procedure previste per fronteggiare adeguatamente la situazione. In particolare, è stata effettuata nottetempo una sanificazione straordinaria degli ambienti, e abbiamo predisposto una batteria supplementare di test sul personale. Assieme al Dipartimento di Prevenzione, il Policlinico provvederà a contattare tutti i pazienti e, come da procedure condivise, a eseguire ulteriori tamponi e test sierologici. In caso di sospetti, i test saranno estesi anche a familiari e conviventi dei pazienti e degli operatori”.

“Queste misure vanno ad aggiungersi ai protocolli standard già in uso, che prevedono la rilevazione sistematica della temperatura all’ingresso per tutti i pazienti e operatori, l’uso dei previsti dispositivi di protezione e la routinaria effettuazione di tamponi agli operatori, a ogni paziente ricoverato e agli accessi ambulatoriali costanti e ripetuti, quali quelli della dialisi. Grazie all’adozione di queste procedure, il Centro Dialisi del Policlinico Città di Udine è rimasto sempre normalmente operativo, anche nel pieno dell’emergenza Coronavirus”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia