Pedonalizzazione di Piazza Garibaldi: da giugno via alla sperimentazione

Marchiol: “non sarà un problema ma un modo di vivere al meglio la città”
Alexis Sabot
loading...

A giugno partirà la sperimentazione della pedonalizzazione di piazza Garibaldi a Udine, che sarà portata avanti sia in estate, sia in autunno con l’apertura delle scuole. Lo ha annunciato l’assessore alla Viabilità Ivano Marchiol ieri sera in Consiglio comunale durante la discussione sulla variazione del Bilancio triennale 2024-2026. Marchiol ha specificato che i posti auto cancellati saranno recuperati incentivando l’utilizzo e saturando i tre vicini parcheggi in struttura: Tribunale, Magrini e Venerio.

Su quest’ultimo, ha spiegato Marchiol, saranno investiti 4,7 milioni di euro sia per la sistemazione della struttura, sia per la riqualificazione della piazza soprastante. In particolare, si prevede di inserire del verde e alcune panchine, oltre a razionalizzare la viabilità e l’entrata al parcheggio. L’intervento sarà finanziato sia dal Comune (2,7 milioni di euro), sia da Ssm (2 milioni), che dirotterà lì gli investimenti previsti per il parcheggio in struttura di via del Vascello.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia