Pentecoste a Lignano, da domani in vigore l’ordinanza del Comune fino a lunedì

Vietato accedere alla spiaggia dall’1 alle 6 del mattino, arenile sotto controllo da dieci guardie giurate
Alexis Sabot

Con una serie di provvedimenti, la città di Lignano Sabbiadoro è pronta per accogliere le migliaia di visitatori che arriveranno per il lungo fine settimana di Pentecoste. L’amministrazione Comunale ha perfezionato l’ordinanza che sarà in vigore dalle 8 di domani alle 12 di lunedì 20 maggio. Da domani non sarà possibile somministrare e vendere (con l’eccezione del servizio al tavolo) bevande in vetro e lattine. La vendita e la somministrazione di alcolici e superalcolici sarà possibile fino alle 3 di notte, e non potrà riprendere prima delle 6 del mattino successivo. Chiunque si trovi in luogo pubblico non potrà detenere e consumare bevande alcoliche. Sul fronte della musica vige il divieto di utilizzo, da parte dei soggetti privati, su suolo pubblico o demaniale, di qualsiasi impianto o strumento di diffusione sonora oltre l’1 di notte. Anche nei locali la diffusione sarà consentita fino all’1 di notte con una deroga alle 2, per le attività dotate di impianto tarato. Per quanto riguarda il controllo della spiaggia saranno presenti 10 guardie giurate e sarà potenziato il servizio di salvataggio. Ma su tutto l’arenile dall’1 alle 6.00 del mattino non si potrà né accedere né stazionare. Inoltre a Sabbiadoro, tra gli Uffici spiaggia 1 e 19, dalle 20.00 della sera fino alle 6.00 del giorno successivo vigerà il divieto di balneazione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia