La Regione investe 8,5mln sistemare il polo sciistico Forni di Sopra/Sauris

Interventi finalizzati a uno sviluppo complessivo in un'ottica di destagionalizzazione
Redazione
loading...

Servizio di Alexis Sabot

Per il polo sciistico di Forni di Sopra – Sauris la Regione ha previsto un piano triennale di investimenti (2024-26) per oltre 8,5 milioni di euro, che sommati agli 11,2 milioni destinati nella scorsa legislatura porta a quasi 20 milioni il totale degli stanziamenti. Interventi importanti sono previsti per la sistemazione delle piste, degli impianti e dei servizi ad essi collegati, tutti finalizzati a uno sviluppo complessivo del polo nell’arco dell’intero anno in un’ottica di destagionalizzazione.

Tra i principali investimenti sostenuti dalla Regione sulle due località per il 2024 (pari a 5.406.775 euro), risaltano per Forni di Sopra gli interventi sulle piste Davost (1.050.000 euro per la realizzazione di una nuova sala pompe e per l’ammodernamento tecnologico della pista) e Varmost (850.000 euro per la ristrutturazione del self service), mentre per Sauris sono previsti interventi che interessano l’edificio polifunzionale (373.000 euro) e il sistema di prevenzione  delle valanghe (540.000 euro). Per il 2025 saranno invece stanziati 3.165.000 euro, di cui 1.450.000 euro per la sistemazione dell’area di arrivo della pista turistica Varmost.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia