Iniziati i lavori di sistemazione al Pontile di Lignano Pineta

L'intervento di ristrutturazione durerà alcune settimane
Redazione

Sono iniziati ieri, giovedì 12 gennaio, i lavori di sistemazione del Pontile a Mare, commissionati dalla società Lignano Pineta spa, concessionaria del tratto di spiaggia che ospita la suggestiva struttura, realizzata nel 1958 su progetto di Michele Tedesco, ingegnere e sindaco del neo costituito Comune di Lignano Sabbiadoro, diventata negli anni uno dei simboli più famosi della spiaggia friulana.

Al lavoro per un intervento di demolizione e ricostruzione del primo tratto di pontile, oltre ai collaboratori della società Lignano Pineta, personale dell’impresa Cicuttin di Latisana, delle Officine Zamarian di Precenicco, di Precasa di Fiumicello e di M&M Grigliati di Pavia di Udine.

«Sia noi che Ciro Manfredonia affidatario nonché gestore del pubblico esercizio che si trova in fondo al pontile, stiamo seguendo con meticolosa attenzione e con affetto il prosieguo dell’intervento – commenta Giorgio Ardito presidente della società concessionaria demaniale del tratto di spiaggia interessato dai lavori – entro il mese di marzo la prima parte dell’icona di Lignano Pineta, sarà completata, con la stessa architettura delle altre parti dell’infrastruttura turistica su progetto del lignanese ingegner Maurizio Meroi».

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia