Home / News / Pordenone prima in Italia per qualità della vita, Trieste e Gorizia penalizzate dalla sanità

Pordenone prima in Italia per qualità della vita, Trieste e Gorizia penalizzate dalla sanità

Anticipazione della classifica stilata da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma. Il sindaco Ciriani: «Viviamo in un posto unico»

La città dove si vive meglio in Italia è Pordenone. Il capoluogo della Destra Tagliamento scalza Trento, che scende in seconda posizione nella classifica annuale stilata da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma. La graduatoria quest’anno tiene conto della pandemia in corso, che penalizza proprio le località maggiormente colpite dalla prima ondata del Covid-19.

Sono 60 su 107 le province italiane in cui la qualità della vita risulta buona o accettabile. Quanto alle varie categorie in cui è suddivisa la classifica generale, Pordenone risulta terza alla voce “ambiente”, preceduta da Trento e Milano. Trento è in prima posizione per “istruzione e formazione”. Trieste e Udine sono terza e quarta, precedute da Bologna. Risultati deludenti per il capoluogo regionale e quello isontino alla categoria “sistema salute”: Trieste e Gorizia sono rispettivamente terzultima e penultima. Nel gruppo di coda figura anche Trento.

La soddisfazione del sindaco di Pordenone

Quanto al risultato di Pordenone, il sindaco Alessandro Ciriani ha consegnato a Facebook il suo commento: "Primi!!! Una bellissima notizia in mezzo a tante preoccupazioni! Pordenone prima in Italia per qualità della vita! L'annuale e autorevole ricerca di Italia Oggi ci mette sul gradino più alto del podio. È una ricerca sul territorio provinciale ma credo sia indiscutibile il ruolo del capoluogo, del nostro impegno per migliorare la città, quello dei cittadini e degli operatori economici". "Viviamo in un posto unico – prosegue Ciriani - e dobbiamo non solo apprezzarne con orgoglio le comodità e i servizi, ma iniziare a ricordare ai detrattori in servizio permanente effettivo che, se proprio non si trovano bene, hanno l'impagabile libertà di andare altrove".

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori