Home / News / Portale Mepa mal funzionante, gare d'appalto a rischio. Artigiani furibondi

Portale Mepa mal funzionante, gare d'appalto a rischio. Artigiani furibondi

Caos per i continui disservizi al sito della pubblica amministrazione. "In fumo opportunità di lavoro"

E’ assalto al centralino della CNA regionale: gli uffici della confederazione degli artigiani stanno raccogliendo le denunce di artigiani indignati per il mal funzionamento del portale MEPA della pubblica amministrazione.
Per centinaia di imprese è impossibile partecipare alle gare di appalto, “e così vanno in fumo opportunità di lavoro per i nostri associati - commenta il presidente regionale CNA Fvg Maurizio Meletti -. Tutti lamentano enormi difficoltà con il portale del Mercato elettronico della Pubblica amministrazione, pieno di criticità e quindi in continua evoluzione. Oltre a dover rincorrere le svariate modifiche avvenute nel tempo, si è costretti a perdere tempo prezioso anche per risolvere inghippi tecnici. Motivo per cui le organizzazione datoriali come CNA spesso  intervengono per supportare le imprese nelle diverse pratiche, sempre di più, che man mano viene richiesto di espletare”.
Il disservizio del portale "Acquisti in rete della pubblica amministrazione", gestito da Consip, a cui devono fare riferimento le imprese che operano con gli enti pubblici, insomma, non accenna a risolversi. “Davvero non c’è pace per gli imprenditori, vessati dallo Stato da continue richieste di adempimenti. E ora questa ultima novità. Altro che portale rinnovato, insomma, come Consip aveva annunciato nel gennaio scorso ad associazioni e imprese: da maggio invece è il caos. Ore e ore in attesa al telefono per parlare con il call center senza alcun risultato. E chi ci paga tutto questo tempo perso? Non considerando le chance lavorative mancate e la perdita di appalti, in quanto le imprese non risultano presenti sul portale e non possono quindi venire invitate dalla P.A. Oltre il danno la beffa: non può, lo Stato, pretendere continuamente sacrifici dalle imprese”.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori