Home / News / Prende forma la nuova Autovie

Prende forma la nuova Autovie

Definiti i passaggi di beni tra Regione, Friuli e Autovie per far nascere Autostrade alto adriatico. Oggi il via libera dall’assemblea dei soci della realtà che gestire la maggior parte delle autostrade della regione

Un ultimo passaggio e poi la società autostrade Alto Adriatico spa sarà pienamente operativa. Si è tenuta oggi l’assemblea della società che ha approvato il testo dell'Agreement tra Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Società Autostrade Alto Adriatico, Autovie Venete e Friulia con cui sono stati definiti i passaggi per giungere alla patrimonializzazione societaria e alla copertura finanziaria per garantire la prosecuzione dei lavori in corso e il completamento della realizzazione dell'intero Piano degli investimenti. È stato inoltre approvato l'Accordo di cooperazione tra ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili (Mims), Direzione generale per le strade e le autostrade, l’alta sorveglianza sulle infrastrutture stradali e la vigilanza sui contratti concessori autostradali, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la Regione Veneto e la Società Autostrade Alto Adriatico.

L’assessore alle Finanze Barbara Zilli si dice soddisfatta del risultato raggiunto che consentire ad Alto Adriatico di gestire la rete autostradale e al contempo completare i lavori della terza corsia. La società dovrebbe alla fine gestire per i prossimi 30 anni le tratte della A4 Venezia-Trieste; A23 Palmanova-Udine; A28 Portogruaro-Conegliano; A57 Tangenziale di Mestre per la quota parte; A34 Raccordo Villesse-Gorizia.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori