Prendendo le misure, geometra finisce risucchiato dall’argilla

Alle 11.45 circa di oggi, 29 dicembre 2022, una squadra della sede centrale dei Vigili del fuoco di Udine e intervenuta, su richiesta della SORES (Sala Operativa Regionale Emergenza Sanitaria), presso...
Alberto Comisso

E’ sprofondato in una cava di argilla rimanendo bloccato. Questa mattina, a Povoletto, un geometra di Udine, di 43 anni, è stato liberato dai vigili del fuoco di Udine dalla morsa del terreno.

I pompieri, allertati dalla Sores, hanno provveduto a sistemare a terra alcuni pezzi di scala, evitando così di sprofondare a loro volta. Aiutandosi con alcune pale, hanno scavato togliendo l’argilla che bloccava l’arto dell’uomo.

Sul posto presente anche il personale sanitario, che ha constatato che il geometra, una volta liberato, lamentava esclusivamente un lieve indolenzimento alla gamba e non necessitava di cure mediche.

Le operazioni di soccorso si sono protratte per circa un’ora.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia