Home / News / Partite le prenotazioni con il voucher TUReSTA in FVG

Partite le prenotazioni con il voucher TUReSTA in FVG

Al momento gli alberghi che hanno aderito al progetto sono 22 situati nei 148 comuni interessati

A partire da oggi i residenti in regione possono cominciare a prenotare le vacanze in montagna usufruendo del voucher "TUReSTA in FVG" che sostiene la capacità di spesa per l'acquisto di un pacchetto turistico di almeno tre notti nelle strutture che aderiscono all'iniziativa e che attualmente sono 22 in 148 comuni.

Il valore del voucher è fissato da un minimo di 80,00 euro a un massimo di 320,00 euro per nucleo familiare. Obiettivi del progetto finanziato dalla Regione sono incentivare la vacanza sul territorio del Fvg e agevolare il soggiorno nelle strutture ricettive locali che saranno rimborsate delle somme non incassate. Intanto nelle località turistiche montane le prenotazioni vanno a rilento complice secondo la pres di Federalberghi Paola Shneider il maltempo che quest’anno non da tregua.

In alcune località ci sono ancora zone ricoperte dalla neve che non riesce a sciogliersi a causa delle temperature troppo rigide che l’hanno resa molto compatta. Se al mare le prenotazioni da metà luglio a fine agosto raggiungono in alcuni casi anche l’80%, in montagna- continua Shneider non raggiungono nello stesso periodo neanche il 40% Si spera che le cose cambino con l’arrivo di condizioni meteo migliori e con la chiusura delle scuole -conclude la pres di Federalberghi- tanto più che alcune strutture ricettive a causa della mancanza di prenotazioni in questi giorni sono ancora chiuse e lo rimarranno fino a dopo il 20 giugno.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori