Home / News / Il presepe di Sutrio prende forma in Piazza San Pietro: profumerà di cedro

Il presepe di Sutrio prende forma in Piazza San Pietro: profumerà di cedro

Sarà inaugurato al centro del Vaticano sabato 3 dicembre. Nessun albero è stato abbattuto per la sua realizzazione

Sono al lavoro da lunedì nella capitale scultori, operai e rappresentanti della Pro Loco partiti da Sutrio alla volta di Roma per l’allestimento del presepe che farà bella mostra di sé in Piazza San Pietro.

Una natività che profumerà di cedro e che è stata concepita dagli artigiani del legno di questa terra con grande attenzione ai valori della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente.

Nessun albero, infatti, è stato abbattuto per fornire la materia prima.

Dal Vaticano arrivano solo pochissime immagini, perché nessuno vuole rovinare la sorpresa fino al pomeriggio di sabato 3 dicembre, quando il presepe verrà inaugurato assieme all’albero di Natale donato dal borgo abruzzese di Rosello.

Sono arrivati nella piazza i camion con tutto il materiale necessario, che è stato scaricato. Martedì uno stop a causa del maltempo, ma per il resto si procede spediti. Le prove generali dell’allestimento sono state fatte a Sutrio. Sulla base di quelle si lavora ora in Vaticano. L’obiettivo è di avere il presepe pronto per sabato, per procedere poi con le prove luci.

La struttura complessiva è stata realizzata con 24 metri cubi di legno di larice, certificato Friuli Venezia Giulia, che proviene dalle risorse dei vivaisti attivi nei giardini pubblici o privati del comprensorio.

Per le 18 statue è stata utilizzata l’essenza di cedro. La culla del bambino Gesù è stata scolpita nella radice di un albero sradicato durante la tempesta Vaia del 2018. La superficie complessiva è di 116 metri quadrati, i punti luce sono 50. La cupola del Presepe è alta 7 metri. Tra le statue ci saranno anche la tessitrice, che racconta il lavoro femminile di molte donne della Carnia, il cramar, antica professione del commerciante ambulante, e il falegname, simbolo della vocazione al lavoro degli artigiani di Sutrio. Il presepe resterà visitabile in Piazza San Pietro fino all’Epifania 2023. Poi sarà allestito in via permanente nel borgo carnico di origine.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori