Venerdì 7 luglio presidio davanti ai cancelli Wartsila

Otto ore di sciopero con picchetto davanti ai cancelli dello stabilimento di San Dorligo della Valle
Andrea Pierini
Wartsila

I lavoratori del gruppo Wartsila, al termine dell’assemblea di oggi promossa da Fim, Fiom e Uilm, hanno deciso di aggiungere 4 ore allo sciopero di 4 ore già proclamato nel comparto dei metalmeccanici di venerdì 7 luglio.

In totale, l’astensione dei lavoratori del gruppo finlandese, sarà quindi di otto ore con un presidio dalle 9 alle 11 davanti al cancello dello stabilimento di San Dorligo della Valle che è in fase di dismissione da Wartsila e in cerca di un acquirente. Se non ci saranno novità a breve il gruppo inizierà con i primi licenziamenti e la cassa integrazione a partire da ottobre. I lavoratori esprimono forte preoccupazione e chiedono un impegno del governo per trovare una soluzione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia