Prezzi al consumo, FVG tra le regioni più care d’Italia

Sui budget delle famiglie pesano calzature e carrello della spesa
Hubert Londero
loading...

Il Friuli-Venezia Giulia è la sesta regione più cara d’Italia: vivere qui costa il 2,7% in più rispetto alla media nazionale. E’ quanto risulta da un’indagine dell’Istat sugli indici dei prezzi su base territoriale, la prima del genere elaborata dall’istituto di statistica. A pesare sul budget delle famiglie friulane sono le calzature, che costano un occhio della testa, e il carrello della spesa.

Secondo i dati, in cima alla classifica c’è l’Alto Adige, più caro di oltre il 5% rispetto alla media, seguito da Lombardia e Liguria. Al fondo troviamo la Campania, dove si spende il 10% in meno, preceduta da Abruzzo e Basilicata.

A pesare sul budget delle famiglie friulane e giuliane è innanzi tutto il carrello della spesa. Per riempirlo si deve spendere quasi il 4% in più rispetto al resto del Belpaese. A mitigare lo scontrino del supermercato sono solo prezzi delle bevande analcoliche, tra le meno care dello Stivale. Da noi gli alcolici, invece, sono in linea con la media italiana.Vestirsi, infine, è meno caro che in altre parti d’Italia, ma attenzione alle calzature. Se l’abbigliamento costa quasi un punto percentuale in meno, quattordicesimo posto in classifica, i prezzi delle scarpe sono i terzi più alti d’Italia, ben il 13,7% in più della media nazionale.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia