Prezzo del latte a picco, la Regione chiede un tavolo nazionale

La richiesta è partita dall’assessore alle risorse agroalimentari Stefano Zannier dopo aver raccolto i timori del settore
Daniele Micheluz
loading...

Le continua preoccupazioni dei produttori sul calo del prezzo del latte hanno spinto La Regione a chiedere l’apertura di un tavolo nazionale sul tema. La richiesta è partita dall’assessore alle risorse agroalimentari Stefano Zannier dopo aver raccolto i timori del settore anche riguardo alla mancata valorizzazione del costo minimo di produzione, determinato a
livello nazionale e non più in linea con i reali costi sostenuti dalle aziende. Zannier ha anche chiesto alla

alla Commissione politica agricola nell’ambito della Conferenza delle Regioni di condividere
un’iniziativa che veda l’urgente apertura di un tavolo con il ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste e l’Istituto di Servizi per il mercato agricolo alimentare per valutare le reali condizioni dei costi produttivi e aprire un confronto con tutti i rappresentanti della filiera lattiero-casearia”. “Il calo delle remunerazioni – ha detto Zannier – sta mettendo in seria difficoltà i produttori. Per questo è necessaria l’urgente apertura di un tavolo di discussione nazionale nel quale valutare le condizioni del mercato e assumere iniziative con l’intero comparto lattiero-caseario”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia