Prima litiga con madre e zia, poi aggredisce un carabiniere

Arrestato a Comeglians un uomo di 34 anni
Alberto Comisso

Prima se l’è presa con la madre e la zia conviventi, poi ha aggredito un carabiniere. E’ stato arrestato ieri sera a Comeglians un uomo di 34 anni dopo una furiosa lite nel contesto familiare. L’alterco rischiava di degenerare, tanto che sono dovuti intervenire i carabinieri della stazione di Forni di Sopra.

Alla vista dei militari, l’uomo ha colpito alla testa con un pugno uno dei due carabinieri che ha riportato ferite giudicate guaribili in due giorni.

L’aggressore, che è rimasto lievemente ferito, è stato quindi arrestato.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia