Prime borse di studio della Regione Fvg riservate agli studenti Its

Rosolen: "166 borse di studio per 390 mila euro"
Redazione

Le domande pervenute sul bando dell’Agenzia regionale per il diritto allo studio (Ardis) dedicato agli studenti dei corsi post diploma Its per la richiesta delle borse di studio sono state complessivamente 166 per un fabbisogno totale di 389.204 euro

Lo ha reso noto oggi l’assessore regionale all’Istruzione Alessia Rosolen a margine della consegna dei diplomi agli allievi del Mits Academy al teatro Palamostre di Udine.

“Si tratta del primo anno che la Regione Friuli Venezia Giulia, attraverso Ardis, bandisce separatamente le borse di studio riservate agli studenti Its – evidenzia Rosolen -. L’Amministrazione regionale si fa carico così delle borse di idonei e aventi diritto, non inclusi nelle previsioni del decreto ministeriale che ha attribuito, grazie ai fondi Pnrr, maggiori risorse per il diritto allo studio universitario: gli studenti Its, in questo modo, potranno usufruire di tutte le altre agevolazioni e servizi già previsti per gli studenti universitari: alloggi, mensa e trasporti”.

Ai ragazzi che si iscrivono nelle scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica post diploma della regione è stato incrementato il valore degli importi delle borse di studio dall’anno 2022/23, definendo gli stessi criteri di ammissibilità previsti per gli studenti delle università, con la previsione di un sensibile ampliamento del numero dei beneficiari.

I valori delle borse di studio, calcolate in misura diversificata in relazione alla condizione abitativa dello studente, aumentano di 900 euro per gli studenti fuori sede, di 700 euro per i pendolari e 500 euro per gli studenti in sede.

In particolare, per gli Its di Udine e Pordenone (Mits e Alto Adriatico) sono state 115 le domande pervenute e la graduatoria provvisoria prevede 76 idonei certi per un fabbisogno pari a € 273.821,15. Le rinunce o mancate iscrizioni sono state 11. Dei rimanenti 28 studenti, 17 sono sicuramente esclusi per reddito, mentre i restanti 11 che non hanno inserito il protocollo Inps potrebbero diventare idonei. Se diventassero idonei il fabbisogno aumenterebbe a circa 312.000 euro. La composizione degli studenti registra 10 studenti fuori sede, 57 pendolari e 9 in sede.

A Trieste invece (Nautico e Volta) sono pervenute 51 domande e la graduatoria prevede 32 idonei per un fabbisogno pari a 115.383 euro. I non idonei sono 19 ma 9 potrebbero diventare idonei con supplemento di documentazione e allora il fabbisogno sarebbe di 40.467 euro. Il totale fabbisogno presunto stimato per eccesso per Trieste è quindi totalmente di circa 155.851 euro. La composizione degli studenti registra 9 studenti fuori sede, 8 pendolari e 15 in sede.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia