PromoTurismo Fvg punterà su USA e UK per superare il record di 10 milioni di turisti

Maggioranza e Opposizioni per una volta unite nell'elogiare l'attività
Andrea Pierini
loading...

Stati Uniti e Gran Bretagna con un occhio di riguardo verso i paesi dell’est e dell’Europa centrale, questi i paesi target per attirare i turisti. Durante i lavori della Seconda Commissione del consiglio regionale, presieduta da Markus Maurmair, l’assessore al turismo Sergio Emidio Bini e il direttore di PromoTurismo Fvg Antonio Bravo hanno presentato dati e numeri dell’attività svolta in questi anni. Nel 2023 sono state superate le 10 milioni di presenze con un aumento del 7% rispetto al 22 e del 10 rispetto al 2019. I poli sciistici hanno registrato un aumento di quasi l’8% e la montagna in generale del 42%. Apprezzate anche le mete di mare come Lignano che in inverno ha visto una crescita del 30% delle presenze. Durante i lavori è emerso che la scelta di sponsorizzare l’Udinese ha portato la squadra ad essere tra le 20 più scelte da chi gioca a Fifa in tutto il mondo. Sul  fronte delle risorse investite si parla di 11,3 milioni con una massiccia campagna sui media. Raddoppiate anche le risorse alla film commission mentre sulle strategie c’è la volontà di ampliare la riconoscibilità della regione all’estero, la promozione della destagionalizzazione delle località, nel solco dei successi e su tutte la grande sfida di Gorizia 2025, capitale europea della

cultura per valorizzare l’offerta turistica transfrontaliera. A livello politico per una volta maggioranza e opposizioni hanno elogiato l’attività svolta da Promoturismo Fvg.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia