Pronto soccorso al collasso, l’appello a medici di famiglia e guardie mediche

Il Nursind chiede di estendere gli orari e di dare respiro all'emergenza. Poi l'invito ai cittadini: "Al pronto soccorso solo per urgenze vere"
Daniele Micheluz

Poco personale e lunghe code da affrontare ogni giorno. E’ drammatica la situazione dei pronto soccorso in regione. Il Nursind lancia un appello a medici di famiglia e guardie mediche per estendere i loro orari e dare respiro all’emergenza. Poi l’invito ai cittadini: “Al pronto soccorso solo per urgenze vere”

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia