Protesta antirazzista a Monfalcone: oltre un centinaio in piazza

Manifestazione di associazioni e opposizione contro la proposta del sindaco Cisint sulla chiusura dei money transfer alle 17 contenuta nel nuovo piano per lo sviluppo del centro cittadino
Ivan Bianchi

Opposizione in consiglio comunale e associazioni per l’integrazione sono scesi in piazza per manifestare contro la proposta di sindaco e amministrazione comunale di far chiudere i money transfer alle 17, impedendo così, secondo le proiezioni degli organizzatori della manifestazione, di avere un minimo di guadagno. Va detto che per ora rimane una proposta contenuta nel nuovo piano per lo sviluppo del centro cittadino. “È solo l’ultima azione razzista” raccontano gli organizzatori, “e non ci stiamo”.

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia