Torna la protesta no vax. Sabato il corteo a Trieste

A distanza di due anni dalle forti proteste che hanno interessato tutta Italia, per gli obblighi vaccinali, le varie anime che compongono i movimenti di protesta sfileranno sabato
Andrea Pierini
loading...

L’appuntamento è sabato a partire dalle 15 in piazza della Borsa, da la il Coordinamento no green pass e oltre, il Comitato di mutuo appoggio lavoratori radio e tv e il coordinamento dei lavoratori portuali sfileranno per le vie dalla città. Il corteo sarà il culmine di una serie di iniziative di protesta con lo scopo di riaffermare il valore della mobilitazione popolare contro elementi di controllo digitale, come ad esempio il green pass, e rivendicare la necessità di libertà, pace e giustizia sociale.

Diritti ancora più necessari in un momento nel quale si fa sempre più concreto il pericolo di una terza guerra mondiale, le condizioni di vita delle masse peggiorano e si cercano di imporre nuove forme di autoritarismo. Il corteo inoltre ha come obiettivo quello di ricordare lo sgombero del varco quattro del porto di Trieste. Alla presentazione era presente anche Stefano Puzzer, ormai ex lavoratore portuale licenziato proprio per le proteste.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia